#Release | Leony – Remedy [+ Interview]

RemedyDopo un 2021 in cui si è affermata anche da solista con “Faded Love”, la cantautrice tedesca Leony ritorna con “Remedy“.

Si conferma il binomio vincente con il producer Vitalij Zestovskich, metà dei VIZE con cui ha collaborato moltissimo, fin dagli esordi in “More Than Friends” nel 2019. Per lei si tratta di un cambio di sound temporaneo, verso il synth-pop. Ci sembra giusta la scelta di seguire insieme al suo team, una fortunata tendenza del momento che ha il suo apice nell’album di The Weeknd e nella global-hit “Stay” di the Kid LAROI e Justin Bieber.

Release Date: 14 Gennaio 2022 » Kontor | Apple Music | Youtube |

Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Leony. Leony

Ale M: È stato un 2021 di grandi soddisfazioni per te ed anche quest’anno è iniziato alla grande con “Remedy”. Quando l’hai scritta, avevi già in mente di proporla con queste sonorità synth-pop che ricordano molto le hits degli 80’s?

Leony: Quando io ed il mio team abbiamo scritto “Remedy”, abbiamo iniziato dagli accordi di chitarra, scritto la melodia ed il testo per primi. I miei produttori, poi, hanno iniziato a lavorare sulla produzione e provato alcuni suoni anni ’80 che, alla fine, si sono adattati bene alla canzone. Poiche’ li ho adorati, abbiamo deciso di continuare su questa strada.

Ale M: A proposito, puoi confidarci qual è il tuo rimedio (persone escluse XD), quando sei giù di morale?

Leony: Il mio “Remedy” (rimedio, ndt) numero uno e’ la mia cagnolina. Coccolarla e portarla a spasso sono terapeutici. Tuttavia adoro il binge watching delle nuove serie.

Ale M: Anche in “Remedy” hai collaborato con i VIZE. Quanto sono stati importanti per la tua carriera fin qui ?

Leony: VIZE e, specialmente, Vitalij di VIZE, e’ cosi’ importante per me e la mia carriera che sono davvero contenta di averlo incontrato anni fa. Vitalij non e’ solo il mio manager, ma ha anche scritto quasi tutte e co-prodotto tutte le mie canzoni. E’ stato un mentore durante i precedenti 3 anni e sono sicura che le cose sarebbero andate diversamente se non ci fossimo conosciuti anni fa.

Ale M: Siamo molto legati alla tua collaborazione del 2020 con Pascal Letoublon, Friendships. Pensiamo che quel brano possa averti portato al “next level”. Raccontaci qualcosa a proposito.

Leony: Pascal mi ha mandato una versione vocale della canzone e chiesto se volessi cantarla, il che e’ un onore dato che mi e’ piaciuta la versione strumentale gia’ dal primo ascolto. Sono davvero contenta che anche dopo un anno e mezzo, la canzone è ancora forte e che io ne abbia fatto parte.

Ale M: Per chiudere… puoi anticiparci qualcosa sui tuoi progetti futuri?

Leony Ci saranno molte collaborazioni quest’anno, cosi’ come molti singoli. E’ tutto ancora in pianificazione, ma abbiamo diversi brani sul nostro computer che non vedo l’ora di rilasciare quest’anno.

Alessandro Mancinelli per EDM-Lab.com
Traduzione: Giacomo Di Mauro

Comments

Show More

Related Articles

Back to top button