David Guetta è il 4° artista più suonato su Spotify

Spesso ci chiediamo cosa porti gli artisti a voler rilasciare tutta questa musica. Alcuni, come David Guetta, Tiesto o Armin Van Buuren ma anche Marshmello negli scorsi mesi, sono delle vere e proprie macchine da produzione. Degli HitMaker da “un disco a settimana”.

Se seguite il nostro ‘Best of Today #Release‘, questi nomi sono più che ricorrenti. Qualcuno sfiora anche 2 o 3 apparizioni su un singolo Venerdì di uscite, grazie a remix o collaborazioni.

David Guetta è certamente il capostipite di questa ventata di nuova (non sempre) musica. Recentemente ha prodotto così tanti dischi e remix che si fa anche fatica a ricordarli tutti. E’ di poche settimane fa il suo remake di Blue degli Eiffel 65 che la ho portato alla sua 7a #1 in Uk. Da quella release date del 26 Agosto, nel frattempo sono stati rilasciati una carrellata di dischi e remix sotto suo nome, giusto per fare qualche esempio Living without you insieme a Sam Ryder, diversi remix della stessa i’m good (blue) ed anche una collaborazione con gli ARTBAT in chiave melodic-techno. Dimenticato qualcosa?

Poi arriva un tweet.

“4th Most Streamed Artist in the world on @spotify! As dance music artists, we were underdogs for too long. Now more than ever, we are making an impact! I’m living a dream, and this incredible support of my music, which is my entire life, means the world to me. Thank you all”

In breve: David Guetta è il 4° artista più ascoltato su Spotify. Siede accanto a nomi del mondo Pop come Ed Sheeran, The Weeknd e Justin Bieber. Inseguito da Harry Styles, continua a macinare milioni di streams e rimane sulla cresta dell’onda.

Il francese ha anche rilasciato un video game chiamato “David Guetta Experience”, ne abbiamo parlato qui.

david guetta spotifyDunque è proprio questo il motivo per cui oggi un’artista è portato a rilasciare così tanta musica. I tempi sono cambiati, la musica è “liquida” e va via velocemente.

Se vuoi rimanere impresso nella mente dei fan (ma anche in cima alla playlist e nelle rotazioni radiofoniche) devi esserci sempre, comunque e dovunque.

E’ questa la ricetta di una carriera leggendaria come quella di David Guetta.

Comments

Show More

Related Articles

Back to top button