Swedish House Mafia, Paradise Again finalmente fuori.

Swedish House Mafia“è un viaggio, così come doveva essere”.

Dopo anni di attesa, è finalmente fuori il nuovo album degli Swedish House Mafia, Paradise Again.

Un album diverso, completamente differente da quello che i fan di vecchia data potevano aspettarsi. Sono passati 10 anni da ‘Until Now‘ ed ora è tempo per un sound del tutto rinnovato e direzionato verso le nuove sonorità che rappresentano le moderne sfumature dell’house (della tech house e così via).

Tolte le uscite dei mesi scorsi, e i vari Intro presenti nell’album come Jacob’s Note che apre le porte al giro armonico di ‘Moth to a Flame’,

nell’album si nascondono alcune potenziali hit dietro a dischi che sono un puro “esperimento sonoro“. Della serie: mettiamoci al sequencer, studiamo dei suoni pazzeschi e vediamo se ne esce un disco. Si, ci sta. Da loro c’è da aspettarselo.

Poi spuntano dischi come “Time” (che mina!), suoni già sentiti che strizzano l’occhio alla neonata G-house, ma con l’accostamento del vocal e dei suoni tipici della mafia svedese, che donano al brano un colore fighissimo.

Uno sguardo alle radio, perché si, è terribilmente importante, è sicuramente l’obiettivo di ‘Heaven Takes You Home‘: morbido, melodico, che s’infila in testa senza mai annoiarti. poco da dire, bel pezzo!

Seguono poi la bellissima ‘Calling On’ dal potenziale straordinario ed i due fanalini di coda (ma non nel senso stretto del termine) Another Minute e For You, altri pezzoni che se remixati potrebbero dar vita a nuovi “movimenti musicali” che dureranno nel tempo.

Insomma, per come la vediamo noi, siamo di fronte ad un album abbastanza sperimentale. Non ricco di hit e con una Swedish House Mafia rinnovata nel sound ma che sa dove andare a parare per infilarsi prepotentemente ancora nella mente ( e nei cuori ) dei suoi fan vecchi e nuovi. Tanti disconi dal punto di vista del sound, per le collaborazioni e forse un pò troppo hype attorno a tutto (ma come sempre quando si parla di loro).

Nota a margine, alcune delle tracce dell’album sono state suonate al Coachella nello show che li ha visti protagonisti insieme a The Weekend nel closing act del weekend 1, il tutto prima di dar via al Tour 2022 che partirà a breve (qui le info).

 

Comments

Show More

Related Articles

Back to top button