Bitsong: musica e blockchain si fondono!

Il mondo della musica e quello delle cryptovalute continuano a integrarsi sempre più rapidamente. Nel 2022 si fa promotore di questa interconnessione digitale un progetto nato nel 2017: Bitsong.

Bitsong è un sistema di blockchain open-source nato dalle menti di Angelo Recca e Iulian Angelin, rispettivamente CTO e General Manager del progetto. É coinvolto l’intero sistema di distribuzione e compravendita musicale, passando per l’artista, le etichette discografiche, gli addetti del settore, fino ad arrivare a tutti i fan e fruitori.

Si tratta di un sistema altamente innovativo, in quanto si basa sulla creazione, da parte degli artisti, di una cryptovaluta proprietaria. Quest’ultima, distribuita ai fan sotto forma di Fan-Token, permetterà di entrare a far parte dell’intero ecosistema dell’artista. I fan potranno cimentarsi nel trading, comprare, vendere, scambiare, avere accesso a contenuti esclusivi ed essere parte integrante delle scelte artistiche del loro beniamino. L’artista, dal suo canto, potrà accelerare la sua carriera.

La cryptovaluta di Bitsong, BTSG, e i Fan-Token, saranno acquistabili presso Sinfonia, il primo cambiavalute digitale di Fan-Token al mondo. Il passo successivo al lancio di Sinfonia sarà l’integrazione degli NFT all’interno di Bitsong, con l’introduzione di ticket, musica, opere d’arte e memorabilia.

Per mezzo di tutte queste innovazioni, Bitsong è pronta a far compiere all’industria musicale il passo definitivo: la completa integrazione tra musica e blockchain. Maggiori informazioni sul sito ufficiale di Bitsong.

Bitsong

Comments

Show More

Related Articles

Back to top button