I VERSUS ci parlano della nuova hit ‘RedLight’, e molto altro [Intervista]

I VERSUS, ovvero il duo formato da Dave Skehan e Scott Walker, esponenti della UK House e UK Techno, stanno illuminando la scena musicale. Le ultime release di questo 2021, quali ‘Turn Me On’ su Ultra, ‘Not Giving Up’, e la traccia tech house ispirata dal campione della colonna sonora di “Squid Game”, melodia che si adagia perfettamente su un fantastico beat, sono state tra le tracce più popolari della top-chart di Beatport.

Dopo le varie hit, i VERSUS concedono un po’ del loro tempo a chiacchierare con noi di EDM LAB riguardo ‘Red Light


Segui i VERSUS su Facebook | Soundcloud | Website | Instagram 


  • Sebastián: VERSUS, grazie per averci concesso questa chiacchierata ed il vostro tempo. Vogliamo anzitutto congratularci per i vostri successi. Vorreste condividere con i nostri lettori quali siano state le motivazioni a spingervi nella realizzazione di questa traccia ipnotica che ha catturato i fan grazie al suo ritmo puramente tech house?

VERSUS: Grazie ad EDM Lab per lo spazio concesso! Tutto è iniziato una domenica quando, per recuperare da una sbronza, abbiamo fatto una maratona della famosa serie Netflix (Squid Game, ndt). Ci siamo resi conto che alcuni suoni strani della serie potessero essere molto utili per un nostro pezzo e così è stato.

  • S: Com’è stato il processo creativo? Raccontateci di quanto tempo vi ha richiesto il passaggio dall’idea alla realizzazione. 

Scott: Dave è entrato in studio il Lunedì mattina, e l’abbiamo finita in appena un giorno… non tutte le tracce sono così veloci, ma quel giorno eravamo davvero ispirati in studio!

  • S: Di recente è stata suonata all’EDC Las Vegas da Diplo. A quanto pare, la nuova traccia sta suonando praticamente dovunque. Com’è stata la risposta a ‘Red Light’ dal vostro punto di vista?

Dave: Lee Foss ci ha contattato su WhatsApp dicendoci che Diplo l’avrebbe suonata sul mainstage dell’EDC davanti a circa 50.000 persone. Quando abbiamo letto il messaggio eravamo tipo ‘wow’… perchè quando abbiamo iniziato a ricevere il tag della gente che si trovava all’EDC, era nel bel mezzo della notte nel Regno Unito. I nostri telefoni sono praticamente esplosi! La risposta che abbiamo ricevuto è stata pazzesca! Ci hanno taggato letteralmente da tutto il mondo. Siamo ancora sotto shock.

  • S: Ora che l’ultima release è stata ispirata da una serie TV, vorreste fare un remix o un rework della colonna sonora/sigla di una qualsiasi serie TV o di film famosi che vi sono piaciuti?

Scott: Dato che siamo dell’Inghilterra del nord, ci piacerebbe fare un remix ufficiale di Coronation Street

Dave: Si, certo! Amo Stranger Things e la musica Synth pop degli anni ’80 di quella serie. Sarebbe bello andare in studio coi ragazzi che hanno scritto la sigla iniziale.

  • S: Torniamo nuovamente alla musica. Che potete dirci di dove siete al momento? Quali artisti e gruppi sono fonti di ispirazione per voi?

Scott: Stiamo letteralmente vivendo dentro lo studio. In questo periodo stiamo producendo tantissima musica e siamo ispirati da moltissimi generi. Da Sofi Tucker a John Summit, al D&B, al Reggae…ascoltiamo davvero tanta musica per trovare sempre nuove idee.

S: Come pensate che le scene UK House e UK techno si siano sviluppate e siano cambiate da quando avete mosso i vostri primi passi?

Dave: Quando ho iniziato dividendo volantini e vendendo biglietti delle serate di Sankeys, i dj che venivano ingaggiati all’epoca (parliamo del 2010) erano molto più “deep house”… tipo il primo Jamie Jones, Subb-An, Hot Natured, Azari & III, Adana Twins, Fur Coat. Man mano che il tempo è passato, il suono si è evoluto diventando quello che potremmo definire più commerciale e upbeat.

Ping Pong – Domande 
  • Collaborazione da sogno?

Dave: Chris Lake… amo le sue produzioni, lo seguo da anni!                                                                               Scott: Soffi Tucker. Fanno musica davvero interessante e poco “etichettabile”.

  • Serie preferita di sempre?

Dave: Only Fools & Horse o I Sopranos… entrambe incredibli.  //  Scott: Ancient Aliens (“Enigmi Alieni”, in Italia, ndt.)

  • Esibizione al festival da sogno?

Dave: Glastonbury // Scott: Tomorrowland

  • Se aveste l’opportunità di esibirvi B3B, quale DJ UK house scegliereste?

Dave: Gorgon City, adoro le loro produzioni… e loro ci stanno già supportando da un pezzo. Inoltre possiamo sballarci insieme grzie agli shot che ci facciamo durante i set. // Scott: Idris Elba. Sono un enorme fan della Marvel e sarebbe stupendo conoscere “Heimdall” il guardiano del Bifrost.

S: State pianificando un EP o un Album a breve?

Scott: Credo che ogni producer stia inconsciamente lavorando ad un album senza saperlo.

S: E dando un’occhiata al futuro, a partire dalla fine di questo 2021, avete particolari obiettivi che sperate di raggiungere nel 2022?

Dave: Mi piacerebbe che ci esibissimo in America nel 2022. Ultra Music Festival, Burning Man, EDC & Crossed Festival sono nella lista!

Scott: Una residenza a Ibiza è un obiettivo, e anche alcune esibizioni a Las Vegas!

Sebastian Zapata – EDM-Lab.com

 Translater: Giacomo

‘Red Light’ – è disponibile adesso! Stream / Compra VERSUS – Red Light qui.

 

Comments

Show More

Related Articles

Back to top button