Sam Feldt racconta la sua nuova Heartfeldt Records [Intervista]

Sam FeldtDopo l’ultima release. Hold Me Close, targata Sam Feldt e l’arrivo della nuova Heartfeldt Rec siamo andati a fare due chiacchiere con il giovane Olandese e ci siamo fatti raccontare alcuni dettagli importanti di questo nuovo progetto.

Ciao Sam e grazie per essere con qui con noi su EDM Lab, il blog italiano sulla musica elettronica focalizzato sulle nuove uscite. Ecco alcune domande per te:

 

  • Su EDM Lab amiamo scoprire la buona musica di qualità, e tu sei tra gli artisti che ne rilascia tanta, da diversi anni. Il tuo recente singolo “2 Hearts” ha fatto il giro delle radio, raccontaci qualcosa sul prossimo brano “Hold Me Close”.

Hold Me Close” è la prima uscita della mia etichetta Heartfeldt Records. Sono davvero felice di averci lavorato con Ella Henderson perché è davvero talentuosa ed è stato davvero bello lavorare con lei. Sa davvero quello che vuole e la sua voce era una scelta perfetta per la canzone.

 

  • Produci molta musica dal sound melodico e morbido, quasi sempre adatto alle radio. E’ questo il tuo genere preferito? Ti piacerebbe sperimentare qualcos’altro ?

Decisamente sono un amante dei suoni tropical ricchi di vibrazioni melodiche, come si può notare dalle mie produzioni, ma non ho un genere particolare. Se ascolto un suono o una melodia che mi colpiscono, ci sperimento su indipendentemente dal genere di appartenenza. A quanto pare il mio genere è il “Sam Feldt”!

 

  • Secondo la tua personale esperienza, quale direzione pensi stia prendendo il fenomeno EDM ?

Credo che sempre più DJs coglieranno l’opportunità di sviluppare una performance elettronica live, così come io ho fatto negli scorsi anni. Le performances live dovranno diventare più creative. Le folle si aspetteranno probabilmente di più di un semplice DJ che staziona dietro la consolle su un palco. Inoltre vorrei vedere come la scena EDM si possa evolvere verso un futuro sempre più sostenibile.

 

  • C’è un artista in particolare con il quale vorresti collaborare e perchè?

Sono sempre alla ricerca di combinazioni particolari quando penso alle collaborazioni. Sarebbe spettacolare collaborare con un DJ come Kygo, ma potrei anche immaginare una strepitosa collaborazione con artisti di diverso genere come John Mayer o Paul McCartney. Sarebbe folle collaborare con Post Malone haha!

 

  • Stai per lanciare la tua personale etichetta, sappiamo che curerai molti aspetti, raccontaci qualcosa di più su Heartfeldt Records. Vorresti condividere qualcosa, magari qualche storia o aneddoto sulla tua etichetta?

Sono davvero orgoglioso di poter combinare la mia passione per la musica con la mia missione di creare un futuro sempre più sostenibile. Con Heartfeldt Records vogliamo davvero costruire una Heartfeldt Family che darà agli artisti emergenti la possibilità di esibirsi durante gli eventi Heartfeldt a rilasciare pezzi per la nostra etichetta. Inoltre, l’1% dei nostri ricavi netti tramite royalties andrà alla Heartfeldt Foundation per contribuire alla lotta per un futuro più verde e più sostenibile. La musica che sarà rilasciata su Heartfeldt Records è la musica che più mi sta a cuore. É quel tipo di musica che sarà facile da ascoltare quando si è a casa, ma che sarà superba durante i miei live sets.

Grazie per il tuo tempo Sam!

Intervista a cura di: Davide Ippolito – CEO EDM-Lab.com

Traduzione: Giacomo Di Mauro

Comments

Show More

Related Articles

Back to top button