Apertura Europei 2016 con David Guetta: che spettacolo

Ieri sera come preannunciato in un nostro articolo, David Guetta ha aperto gli Europei2016 in Eurovisione, tenendo un concerto di circa un’ora sotto la Torre Eiffel: un evento di portata davvero enorme se si pensa che erano presenti oltre 100 000 persone e che l’evento era in diretta Tv in tutta Europa e in streaming in tutto il mondo.

Potremmo fare il solito articolo sul premixato o sul metodo di mixaggio che lascia a desiderare ma no, stavolta “diamo a cesare quel che è di cesare”, David Guetta è uno dei dj più amati al mondo ma al contempo uno dei più contestati e criticati dagli addetti ai lavori ma… Cominciamo col dire che ieri sera abbiamo visto un Guetta non strafatto in console, e di questi tempi è davvero raro, ma soprattutto ieri sera abbiamo visto un grande, grandissimo David Guetta; Un DeeJay con gli attributi chiamato in causa dalla UEFA (non il primo PR che passa) con l’enorme responsabilità di aprire un evento di un’importanza quasi planetaria.

Iera sera David ha vinto su tutto e tutti, dimostrando che l’EDM è un genere molto mainstream, (proprio lui reduce da una #release che annuncia la fine dell’EDM) facendo saltare dai giovani, agli over40 fino ai bambini presenti sui Campi di Marte sotto la Tour Eiffel, oltre 100.ooo persone in una Parigi blindata hanno cantato a squarciagola ogni singola hit di Guetta suonando tutte le versioni remix più tamarre dei suoi dischi. Infatti, si sarebbe potuto limitare a fare una tracklist un pò più soft con tutte le sue hit radiofoniche e mandarle una dopo l’altra, invece ha “pestato come un fabbro“, tutta la #bigroom e l’electrohouse più pesante ha fatto saltare Parigi e questo glielo si deve riconoscere, ha avuto il fegato di far ballare un fiume di persone (le riprese dall’alto erano davvero spaventose) ed ha vinto pur sapendo di non essere in un club o ad un festival con davanti 10 mila fan che conoscono a memoria ogni tua canzone e sono li solo per farsi i selfie e ubriacarsi…

Questa la sua Tracklist:

01. Dimitri Vegas & Like Mike vs. W&W – Arcade (Intro Edit)
02. David Guetta feat. Ne-Yo & Akon – Play Hard (Albert Neve Remix)
03. David Guetta & Glowinthedark vs. The White Stripes – Ain’t A Seven Nation Army (Paolo Ortelli & Luke Degree Booty)
04. Kronic & Krunk! – Hey Ho
05. David Guetta vs. The Egg feat. Chris Willis – Love Don’t Let Me Go (Walking Away) w/ Jauz & Ephwurd – Rock The Party
06. David Guetta feat. Skylar Grey – Shot Me Down
07. David Guetta & Showtek feat. Vassy – BAD
08. David Guetta feat. Nicki Minaj & Afrojack – Hey Mama (Afrojack Remix) w/ David Guetta feat. Nicki Minaj & Afrojack – Hey Mama
09. Silvio Ecomo & Chuckie – Moombah (Afrojack Remix) w/ David Guetta feat. Kelly Rowland – When Love Takes Over
10. David Guetta feat. Sia – Titanium (Alesso Remix)
11. David Guetta feat. Sam Martin – Dangerous
12. David Guetta feat. Sam Martin – Dangerous (David Guetta Banging Remix)
13. The Weeknd – Can’t Feel My Face (Martin Garrix Remix) w/ David Guetta feat. Sia – Bang My Head (GLOWINTHEDARK Remix)
14. Rihanna & Mikky Ekko vs. Sebastian Ingrosso & Tommy Trash & John Martin – Stay vs. Reload (Afrojack Mashup)
15. David Guetta feat. Zara Larsson – This One’s For You (Official Song UEFA Euro 2016) (ID Remix)
16. Jack Ü vs. Black Eyes Peas – Where Are Ü Now vs. I Gotta Feeling (David Guetta Mashup)
17. David Guetta feat. Usher – Without You
18. David Guetta feat. Akon – Sexy Bitch [EMI]

Chi se ne intende un pizzico di musica, nota subito come aprire con un disco come “Arcade” e continuare con una versione remix pesantissima di “Play Hard” è roba da festival e non per un evento simile, ma lui l’ha fatto. E’ stato, rischioso ma l’ha fatto. L’evento era sponsorizzato in Francia oltre che dalla UEFA da NRJ, mentre in Italia la diretta è stata affidata a Rai4 e Radio2. Personalmente, sono rimasto molto contento e colpito: era la prima volta che vedevo un evento #EDM di questo calibro su una tv nazionale, commentato in diretta. Un’enorme plauso al francese più criticato al mondo, ieri David ha vinto!

Per chi si fosse perso l’evento ecco il video. Oppure solo l’audio.

Comments