Woov: tecnologia audio immersiva e musica dal vivo 2.0

Tra le tantissime nuove piattaforme che stanno nascendo per permettere agli artisti di continuare ad esibirsi, e alle persone di continuare ad assistere ai loro eventi preferiti, c’è anche Woov.

Woov ha in se un gigantesco potenziale di originalità. Esso nasce infatti come primo luogo di ritrovo digitale basato sulla tecnologia audio e vocale, attraverso l’uso dell’ingegneria del suono e della spazializzazione audio immersiva. Si tratta di una piattaforma che permetterà ai clubbers e agli artisti di ritrovarsi per far festa in ambienti “programmabili”.

Woov

Woov permette a chiunque di diventare parte integrante di eventi in cui si esibiranno i più grandi artisti del pianeta. Gli utenti potranno decidere come far interagire al meglio tra loro i vari elementi che da sempre caratterizzano gli spazi che ospitano gli eventi musicali. Ad esempio sarà possibile posizionare spazialmente la musica e la folla. Inoltre gli utenti potranno esplorare gli spazi ed interagire vocalmente con le persone con le quali si connetteranno.

Al momento Woov è ancora in fase beta. È però in corso la selezione dei primi accessi al portale. Per prenotare il proprio ingresso è necessario visitare il sito ufficiale di Woov. Saranno presto disponibili anche le prime line-up.

Comments

Tags
Show More

Related Articles

Back to top button
Close