Lollapalooza 2021 desta dubbi e preoccupazione

Lo storico Grant Park di Chicago ha ospitato, dal 29 Luglio al 1 Agosto, il Lollapalooza Festival. Si tratta di un’importantissima eccezione, se pensiamo che la maggioranza dei festival del 2021 non hanno avuto luogo.

È stato quasi un ritorno ai vecchi tempi: niente distanziamento sociale, niente mascherina. I partecipanti, che dalle stime sono stati circa 385.000, hanno dovuto attestare di essere completamente o parzialmente vaccinati, oppure presentare un tampone negativo entro 72 ore dall’evento. 

Il report dell’edizione 2021 del festival mostra una percentuale del 90% di partecipanti vaccinati. Un 8% ha invece presentato il tampone negativo, mentre la richiesta di partecipazione del restante 2% è stata respinta.

Il caso Lollapalooza, a causa della rapida diffusione della variante Delta, sta facendo molto discutere e destando molta preoccupazione. Già durante il festival i funzionari sanitari e le alte cariche della città di Chicago si sono mostrati realmente preoccupati. Hanno infatti deciso di rendere obbligatoria la mascherina per tutti i partecipanti.

Nelle prossime settimane la situazione sarà certamente più chiara. Restate connessi per aggiornamenti. 

EDIT: Sono trascorse quasi tre settimane dall’evento di Chicago, e le autorità sanitarie hanno annunciato che il Lollapalooza non ha avuto un impatto decisivo sulla diffusione del virus a Chicago. I casi positivi accertati sono risultati essere soltanto 203 su quasi 400.000 partecipanti, senza infetti ricoverati o morti.   

Lollapalooza

Comments

Show More

Related Articles

Back to top button