The Chemical Brothers – Un grande e atteso ritorno!

Da pochi giorni è uscito “No Geography” il nuovo album dei Chemical Brothers, composto da 10 tracce che modificano le mappe della musica elettronica, con un mix di sonorità, tra passato, presente e futuro.

All’interno troviamo l’ottimo e nuovo Downbeat di “We’ve Got to Try” dopo “Got to Keep On” che ha moderne sonorità Disco Funk ed è la canzone più “club” della tracklist. Prima ancora c’è il bel Funky di “Bango” e di “Eve of Destruction“, la vigilia di una distruzione degli schemi, e i fratelli chimici non si fermano sulla terra, ma coinvolgono anche i fans nello spazio con due pezzi più particolari come “The Universe Sent Me” e “Gravity Drops“, senza dimenticare quello che dà il titolo all’album.

Poi ci fanno ballare liberamente come dei robot indomabili con “Free Yourself” che è anche il primo singolo estratto.
Finiscono l’opera un po’ romantici creando la dolce “Catch Me I’m Falling“.< Ed e Tom sono inconfondibili, da quel 1992 in cui hanno dato inizio al progetto, e non hanno deluso nemmeno oggi con quest'ultimo lavoro in studio, il nono della loro splendida carriera, anche se il 9 è casualmente il numero del brano che lascia qualche dubbio sulla perferzione dell' LP, o forse no, "MAH“.

Release Date Album: 12 Aprile 2019 » Virgin / Universal | iTunes | Spotify

 

Comments