Albertino: la fine di un’era, l’inizio di una nuova a m2o !

E’ quasi superfluo scrivere l’ennesimo articolo su questa vicenda, superfluo perchè impossibile racchiudere in poche righe la storia della radio italiana, la storia della dance nella radio italiana, perchè impossibile descrivere 35 anni di storia, anche se per fare tutto questo basterebbe pronunciare un nome: Albertino.

Per chi cadesse dalle nuvole, oggi Venerdì 1 Marzo si chiude la storia di Albertino a radio deejay, dopo ben 35 anni di lunga ed immensa carriera, volge al termine un capitolo della storia radiofonica italiana che ha fatto sognare intere generazioni con la cosa più bella che c’è, la musica (dance, ovviamente!). Alberto lascia la sua fascia oraria, quella denominata del “deejay time” che ha lanciato mode, trend, correnti musicali, modi di dire e di fare… fascia conosciuta negli ultimi anni grazie al format Albertino EveryDay in compagnia di Shorty, Fargetta, Ale Lippi…


Guarda l’intervista di Linus ad Albertino che racconta cosa sta succedendo


Albertino per noi è come un “mostro sacro” della radiofonia, lo speaker per eccellenza, quello da cui discende tutto ciò che è venuto dopo. Nonostante alcune nostre mancanze (non c’eravamo 35 anni fa) sappiamo per osmosi ciò che quest’uomo ha realizzato nel corso della sua lunga carriera. Il suo “accompagnare” gli ascoltatori alla scoperta della musica dance è stato fondamentale per il percorso di vita di molte persone, addette al settore o semplici fan della radio – un mustun guru – vero e proprio, anche per noi di EDM Lab. 

La buona notizia è che non è finita. Albertino è il nuovo direttore artistico di m2o, emittente sorella del gruppo GEDI, e dal 1° Aprile sarà di nuovo in onda nella nuova fascia 17-19 sin da ora denominata come Drive-Time

Albertino darà nuova forma ad un’emittente nazionale Dance che, con l’amaro in bocca diciamo, negli ultimi anni non ha del tutto reso veritiero l’appellativo di Dance Station

Il “nuovo” slogan da seguire è “poche parole e tanta musica” e dai primi rumor, il claim illustra una radio con al centro la musica, dance ovviamente. 


Leggi l’articolo su DeeJay.it


Un ritorno alle origini? Forse si. Chi come noi si ricorda gli albori di m2o, saprà sicuramente che era un’emittente con la quasi assenza totale di speaker, solo tanta buona musica dance, quella degli anni 90/2000 con cui noi siamo cresciuti e che ci ha fatto appassionare al fenomeno poi tramutatosi in Electronic Dance Music. Nel giro di pochi poi le cose cambiarono e… il resto è storia.

Albertino è pronto a rilanciare la carte in tavola: nuova radio, nuova musica, nuova esperienza e noi siamo pronti a scoprirla ! Appuntamento al 1° Aprile 2019 

 

Comments