#10TRACKS | Urban Room – 22 Set 2019

Le #10TRACKS urban di oggi, cominciano con French Montana, il rapper marocchino naturalizzato statunitense, che ogni tanto azzecca la hit. Sarà il caso di “SUICIDE DOORS” con l’emergente Gunna al featuring ?

 

 

 

Con i suoi 23 anni , A Boogie Wit Da Hoodie, è il rapper del futuro ma già lo ritroviamo in tantissime collaborazioni, anche dance-pop. Qui invece torna alle origini con la trap banger “MOOD SWINGS”.

Si è un po’ persa Pia Mia, dopo la hit del 2015 “Do It Again”. Per questo, la modella e cantante dell’isola di Guam(USA) cerca di farlo ancora con YG e la nuova “FEEL UP”.

 

Ci spostiamo in UK, dove Professor Green torna a insegnarci come si costruisce una hit o comunque un pezzo grime come si deve. Lo ascoltiamo con “GOT IT ALL”,  insieme alla voce squillante di Alice Chater.

Il collettivo Brit-hop D-Block Europe si fa sempre rispettare nella UK chart e stavolta con l’emericano Lil Baby, punta a far bene anche  oltreoceano. – “NOOKIE”

 

Il classe ’88 californiano Duckwrth ci fa riscoprire l’urban-pop e spera di ottenere la sua prima hit dopo una lunga gavetta. – “CRUSH”

 

Il gruppo R&B inglese Rak-Su, non ha avuto il boom sperato dopo la vittoria a X-Factor UK nel 2017 ma singoli come “ROTATE(CLOCKWISE)” possono rilanciare la loro carriera.

 

Siamo tornati in Inghilterra ma con un volo diretto da Lagos in Nigeria, insieme a WizKid ovvero il principe dell’afrobeat che ritroviamo in “GHETTO LOVE”.

 

E’ il momento di due giovani soul singer inglesi. Ella Mai che ha ottenuto tante soddisfazioni nelle charts, mentre Mahalia  sta ancora cercando la giusta notorietà e insieme duettano in “WHAT YOU DID”.

 

Le #10TRACKS si chiudono con due cult dell’hip hop/R&B, per la prima volta insieme. Sono Pusha T e Lauryn Hill con “COMING HOME”.

 

Comments

Show More

Related Articles

Back to top button