Top100 DJ Mag 2018 – Cambia poco, il nostro Focus

Sabato notte ad Amsterdam si è tenuta l’ormai tradizionale cerimonia di premiazione della Top100 dj Mag, la classifica di riferimento per dj/producer di tutto il mondo. 

Poche le sorprese di quest’anno che vedono trionfare per la 3a volta consecutiva Martin Garrix, seguito da Dimitri Vegas & Like Mike ( votazione che ci lascia perplessi sempre di più ogni anno ) e Hardwell al terzo posto.

Come ogni anno, sui social si è scatenata la guerra del malcontento dei fan ed i commenti negativi a fronte di una votazione dubbiosa. Dubbiosa per il semplice fatto che aldilà delle preferenze soggettive dei fan, i risultati non premiano l’oggettività dell’operato dei dj della top 10. Almeno secondo noi, qualcun altro avrebbe meritato le prime posizioni della classifica semplicemente per aver coronato un anno stellare in fatto di produzioni, esibizioni live e altro. Ma questo è solo il nostro parere personale.

Alcune note importanti sulla classifica 2018 sono sicuramente il ritorno degli Swedish House Mafia che si posizionano al numero 63 e moltissime nuove entrate tra cui: Breathe Carolina, Daddy’s Groove, Ko:yu (deniz koyu), Quentin Mosimann.

Anche Jeffrey Sutorious (ex Dash Berlin) nonostante gli avvenimenti dell sua storia ( ne abbiamo parlato qui ) riesce a conquistare una posizione, la #52. Avicii guadagna 13 posizioni e finisce al #15.

E voi che pensate?

 

 

 

 

 

 

Comments