Salvatore Ganacci, un animale da palco scenico 

Premessa: oggi più che mai la figura del dj in certi grandi festival come Tomorrowland è sempre più vicina a quella della rockstar. La gente frequenta questi eventi per divertirsi, sognare, staccare la spina dal mondo monotono di tutti i giorni e ciò che conta è riuscire a procurarsi una forte scarica di adrenalina, allietata dal magico “spettacolo” che solo festival come Tomorrowland sanno dare. Tutto il resto, inclusi talento, meritocrazia, passione e culto, possono anche venire meno, purché la gente si diverta.

Ci siamo presi qualche giorno prima di affrontare l’argomento Salvatore Ganacci, abbiamo letto decine di commenti sui social e altrettanti articoli sulle più importanti testate edm italiane e non, solo dopo un’attenta riflessione, abbiamo deciso di dire la nostra: Salvatore Ganacci, un animale da palco scenico: geniale, originale, divertente. Tutto il resto non conta.

La recente esibizione al Tomorrowland (vedi video in fondo) di Emir Kobilić, DJ/producer svedese di origini bosniache conosciuto come Salvatore Ganacci ha fatto chiacchierare il web nelle ultime ore, separando nettamente la massa: da un lato i puristi e lamentosi della console, dall’altro coloro che hanno apprezzato e si sono divertiti. Assistendo ad uno show di Ganacci probabilmente non ci troveremo di fronte ad un dj set di grossa rilevanza, anche se noi ne abbiamo apprezzato i tanti mashup (geniali), ma più di fronte ad un vero e proprio spettacolo di animazione, dove la musica è un bel contorno ai suoi balletti sensuali, twerk sui cdj e tante risate.

Prima che scoppiasse il caso appena descritto, siamo stati a Miami ed abbiamo assistito dal vivo allo show di Ganacci al WorldWide stage dell’Ultra Music Festival, zeppo di fan. 50 minuti di risate e buona musica vedendo ballare e saltare Salvatore tra un drop e l’altro. Ci siamo divertiti e questo è ciò che conta, il suo show ci ha lasciato un bel ricordo, aldilà della musica (che comunque non era per niente male), Ganacci ha fatto saltare tutti ed ha raggiunto l’obiettivo che abbiamo citato nella nostra premessa! (il nostro video esclusivo)

Smettiamola con le solite critiche da bar, l’obiettivo principale della musica è da sempre quello di poter far divertire e stare bene le persone, in un modo o nell’altro, poco importa. Salvatore è geniale ed originale di fronte ad una scena #EDM sempre più piatta con dischi di una facilità incredibile. La giusta dose di osè, qualche mashup azzeccato e il piatto è servito: divertimento assicurato, con condimento di buona musica. Fatevela una risata !

Fonte Video: Miza

 

Comments